Record assoluto! 360 Partecipanti

Stampa
Visite: 1268

Una partecipazione da record alla 22° edizione del Jambo- Fif in Valpolicella, ben 360 equipaggi! Una affluenza inaspettata, iniziata nel pomeriggio del sabato con più di 100 preiscrizioni di appassionati  che hanno pernottato nel week-end nel circondario della Valpolicella per essere  pronti e riposati alla partenza del Raduno presso la fiera di Sant’Ambrogio.

Impegnativo ed emozionante il “ 10° Mai arrendersi” che ha visto, nel pomeriggio del sabato presso Volargne, 20 fuoristrada affrontare un percorso tra montagne di ghiaia e massi di marmo accuratamente accatastati dagli organizzatori  per mettere a dura prova i veterani del fuoristrada estremo.  Quest’ anno, l’Aereonautica Militare 3° Stormo di Villafranca, ha messo a disposizione due equipaggi come apripista del raduno che si è snodato per circa 85 Km, su strade sterrate tra verdi vigneti e prati di ciliegi in fiore; interessante anche il passaggio nello stretto letto del torrente ingombro di grossi ciottoli per poi  risalire  tra i verdi boschi in alto e godere dei panorami mozzafiato della vallata e del Lago di Garda. Nella tarda mattinata un ristoro presso la nota  cantina Campagnola SPA di Valgatara, ha ospitato per lo spuntino 850 partecipanti. La rinomata azienda Benedetti Corrado ha saputo anche quest’anno soddisfare tutti i palati con un beffet rustico ma al tempo stesso elegante e raffinato. Un trionfo di salumi , formaggi, mostarde e gelatine, pane e dolci rigorosamente selezionati.  Molti equipaggi hanno atteso con interesse la visita guidata alla cantina, inoltrandosi nella suggestiva e nuova barricaia, immersa nella  luce soffusa e contenente più di 700 Barrique in rovere francese. I fuoristrada hanno proseguito il loro percorso toccando i comuni di Sant’Ambrogio, San Pietro in Cariano, Negrar, Marano , Sant’Anna D’Alfaedo e Fumane. Per i veicoli adeguatamente allestiti , le varianti  hard sul percorso hanno messo a dura prova i piloti. Da un sondaggio all’arrivo è risultata una giornata  “off-road” vissuta con emozione, avventura e allegria.  Il raduno si è concluso presso il polo fieristico di Sant’Ambrogio con una cena a base di piatti tipici locali e con la premiazione di rito per “il Club più numeroso”, “il pilota più giovane”, “il pilota più anziano”, l’”equipaggio femminile” e l’equipaggio venuto da “più lontano”. Quest’anno con sorpresa, è stata fatta una lotteria con premi veramente grandiosi! Il primo premio , vinto dal numero 182, riguardava 4 pneumatici Cooper SST 35 x 12,50 R15 messi in palio da Cooper Italia Overgom, una vera bellezza! Poi ancora una  Videocamera FHD e 3 abbonamenti  annuali alla rivista messi in palio da Fuoristrada in Video ed infine  tre Faretti da lavoro a Led offerti da 4 Extreme.

 

Ringraziamenti
Il Jambo Club 4x4 ringrazia vivamente i Comuni di Sant'Ambrogio, SanPietro in Cariano, Negrar, Marano, Sant'Anna D'Alfaedo e Fumane che hanno ospitato sul loro territorio il passaggio del raduno. Si ringraziano gli sponsor Land Rover Benati di Verona e  Bertucco Concessionario Toyota- Mitsubisci- Jeep-Nissan. Ringraziamo per la collaborazione il Gruppo Antincendio Boschivo Giacche Verdi, la concessionaria Ghebercar, la 4 Extreme di Pastrengo e  l'Automobile Club di Verona che ha patrocinato l'evento .Un ringraziamento particolare alla Cooper Italia Overgom, la 4 Technique  e Fuoristrada in Video, anche per i premi fantastici  che hanno offerto in palio per la lotteria. Si ringrazia per l'ospitalità la Cantina Campagnola SPA di Valgatara. Ringraziamo tutti i soci Jambo e famigliari per la fattiva collaborazione nelle giornate del raduno e nei precedenti mesi. Ringraziamo la gente di questi luoghi che ha sempre operato con zelo per la buona riuscita della manifestazione senza venire gratificata adeguatamente.

Se vuoi vedere altre foto clicca qui.

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2018 jamboclub4x4.org. Realizzato da benettiweb